SupportoPsicologico.png

SUPPORTO PSICOLOGICO

La migrazione forzata, la lontananza dagli affetti e la necessità di trovare il proprio posto in una realtà diversa da quella conosciuta, queste sono solo alcune delle molte sfide personali dei migranti forzati. Chi presenta presenta fragilità di tipo psicologico o sta attraversando un periodo di difficoltà può intraprendere con noi un percorso di supporto e accompagnamento.

 

Il nostro obiettivo è promuovere il benessere delle persone a tutto tondo, prestando attenzione ai tanti elementi che contribuiscono al loro stato di salute globale (approccio bio-psico-sociale). Per questo lavoriamo in sinergia con i servizi dell’Associazione e del territorio, tra i quali la Medicina di base, il Servizio sociale, il Servizio di salute mentale e il Servizio per le dipendenze, puntando a sostenere i migranti nel loro percorso di integrazione e autonomia.

 

Lavorare con persone di origine straniera, per noi, significa anche ripensare il lavoro psicologico in chiave transculturale ed etno-clinica. Per questo è fondamentale una collaborazione stretta con i mediatori culturali, che non solo traducono ma riportano anche importanti aspetti di carattere culturale.

Lunedì - Venerdì: 8 - 18​​