PROGETTI

Cosa facciamo?

Dall'immaginazione di operatori e volontari, associazioni partner ed istituzioni riempiamo di contenuti l'area progetti del Centro Astalli Trento per trasformare l'accoglienza da servizio ai bisogni di chi arriva ad opportunità comune per i desideri di tutti.

Officina de l'ùcia

logo sartoria CENTRO ASTALLI

 

News

sito5x100018

Presentazione del Campo Estivo 

CAMPOLIBERA

Ente organizzatore Centro Astalli Trento con la collaborazione del Presidio Universitario Libera “Celestino Fava” - Trento e del Presidio Libera “Giangiacomo Ciaccio Montalto” - Rovereto.

Fascia d’età Dai 18 ai 25 anni

Numero di partecipanti Massimo 15.

Periodo Da lunedì 6 a domenica 12 agosto.

Luogo Villa Sant’Ignazio, Via delle Laste 22, 38121 Trento (TN)

Quota 160 € a persona, comprendenti posto letto in stanza tripla con colazione, pranzo, cena.

Modalità di iscrizione Le iscrizioni andranno presentate entro il 15 luglio all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al quale potranno anche essere poste domande relativamente alla struttura del campo e al pagamento.

Tema del campo La legalità e il migrante forzato: nel 2017, durante una visita all’hub di Bologna, papa Francesco ha detto alle persone migranti forzate che aveva di fronte: “Siete lottatori di speranza”. Il campo “Lottatori di speranza” nasce proprio da qui. Avrà per protagonisti richiedenti asilo, rifugiati, ma anche semplici cittadini italiani impegnati in questa azione di coscienza, impegno e speranza. Attraverso il racconto di storie di vita e la condivisione profonda di esperienze comuni vogliamo far crescere la speranza ed aumentare la consapevolezza su questo tema. Guardare al migrante come valore e non come minaccia, come portatore di storie di vissuti da ascoltare e rispettare, come cittadino di domani sul quale è doveroso investire sono le fondamenta di una civiltà matura e capace di crescere attraverso l’incontro. Mettere quindi al centro la persona in quanto tale. Mettere le persone al centro sarà l’impegno del campo estivo nato dalla collaborazione tra il Centro Astalli Trento e i Presidi di Libera di Trento e Rovereto. Gli interessi che le due realtà hanno in comune, come il tema della migrazione forzata, quello del lavoro irregolare e, soprattutto, quello della lotta alla criminalità organizzata, che sulle migrazioni e sullo sfruttamento lavorativo realizza affari milionari, ci hanno portati a proporre come filo conduttore del campo la volontà di dare un nome e un volto alle vittime della criminalità. Il campo estivo avrà quindi come obiettivo quello di mettere insieme associazioni, nomi e numeri contro la mafia accompagnando, servendo e difendendo i richiedenti asilo, i rifugiati e tutte le potenziali vittime della criminalità organizzata. Nel pieno spirito della proposta di E!State Liberi, il campo sarà un’occasione di formazione: teorica, con seminari, incontri con ospiti, testimonianze e racconti di storie di vita; pratica, attraverso la visita alle strutture del Centro Astalli Trento e la possibilità di “lavorare” fianco a fianco agli ospiti accolti dal centro.

Struttura del campo per temi Lunedì 6, arrivo e conoscenza tra campisti; presentazione del campo e delle associazioni che lo organizzano. Martedì 7, il migrante parte: sguardo alle cause con focus particolare su condizioni di illegalità e diseguaglianza. Mercoledì 8, viaggio fino in Italia trafficanti e legislazione italiana d’emergenza. Giovedì 9, prima e seconda accoglienza l'opzione legale dei progetti di accoglienza e l'illegalità per chi esce senza eleggere domicilio + focus sui territoriali. Venerdì 10, mondo del lavoro regolare e irregolare area integrazione e lavoro regolare e irregolare; progetto “Liberali Tutti”*. Sabato 11, e dopo? la fine del progetto di accoglienza: prospettive e problematiche. Domenica 12, rielaborazione e partenza

*”Liberali Tutti” è un progetto nato nel 2017 dalla collaborazione tra il Centro Astalli Trento e i Presidi di Libera di Trento e Rovereto con l’obiettivo di fornire ai richiedenti asilo e rifugiati accolti dal Centro Astalli Trento degli strumenti pratici per affrontare il mondo del lavoro e conoscere i rischi del lavoro irregolare. Per ulteriori informazioni clicca qui.

I prodotti dell'officina de l'ùcia

Il "Sito" (centroastallitrento.it) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di centroastallitrento.it. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.