INTEGRAZIONE

Cosa facciamo?

L'area integrazione si occupa di strutturare percorsi personalizzati di formazione e orientamento al lavoro, volti alla (ri)conquista dell'autonomia e alla costruzione di reti sociali sul territorio. L'intento è di creare uno spazio di ascolto e confronto in cui fornire strumenti per affrontare l'attuale mercato del lavoro e offrire stimoli/motivazione per orientare il futuro delle persone accolte e seguite, a partire dall’insegnamento della lingua italiana.

Informati!

1504168922420.JPG papa francesco

Il progetto “Sindacati senza frontiere” nasce dall’esigenza di continuare a garantire ai richiedenti asilo e ai titolari di protezione internazionale inseriti nei progetti di accoglienza una formazione su diritti e doveri dei lavoratori e sul ruolo della rappresentanza.

Fino ad oggi tale formazione veniva curata dagli operatori e dalle operatrici delle aree di orientamento al lavoro dei progetti accoglienza straordinaria e SPRAR.

L’applicazione del “Decreto Sicurezza” ha portato, tra le varie conseguenze, al depotenziamento del Cinformi e alla chiusura prevista entro marzo 2019 delle cosiddette “aree trasversali” tra le quali l’area di orientamento al lavoro del progetto di accoglienza straordinaria.

Il Centro Astalli Trento e la Cooperativa Arcobaleno assieme alle Organizzazioni sindacali confederali trentine (Cgil, Cisl, e UIL) si sono quindi interrogati sulle strategie migliori da porre in atto per continuare a garantire tale importante formazione. E’ nato così il progetto “Sindacati senza frontiere” che porterà alla pubblicazione di una guida multilingue con informazioni di base su diritti e doveri dei lavoratori, e alla realizzazione di 7 incontri informativi su diritti e doveri dei lavoratori, con traduzione in lingua inglese, francese e urdu tenuti da operatori sindacali delle tre sigle confederali trentine.

Nel pensare tale nuovo progetto un importante contributo è derivato dal progetto Liberali Tutti che era stato realizzato nel corso del 2017 e del 2018 dal Centro Astalli Trento in collaborazione con il Coordinamento di Libera Trentino e che verteva proprio sul tema diritti e doveri dei lavoratori e sul ruolo della rappresentanza.

Il "Sito" (centroastallitrento.it) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di centroastallitrento.it. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.